Risarcimento del piccolo Momo, Musicco ai giornali: “Inspiegabile ritardo”

L’avvocato Domenico Musicco, presidente di AVISL ONLUS, interviene sul caso del piccolo Momo, ovvero Mohanad Momo Moubarak, investito e ucciso da Nour Amdouni, un giovane drogato senza patente che guidava con una gamba ingessata e che scappò dopo averlo investito. La macchina era stata noleggiata all’estero da altra persona. Ma ciò, per il legale non cambia.

Dice a Il Giornale Musicco: «C’è un grave ritardo nel risarcimento, risulta singolare che ad oggi nessuno abbia provveduto. Il processo penale e la condanna andavano subordinate al risarcimento dei danni – spiega il legale – le società di noleggio di solito sono assicurate anche in Italia, in questi casi solitamente non c’entra l’Ivass ma subentra l’Uci, Ufficio centrale italiano, per il pagamento in caso di incidente con auto estere. In teoria – sottolinea Musicco – il Gup avrebbe potuto chiedere una provvisionale direttamente al responsabile e in ogni caso poteva essere una buona strategia chiamare nel processo penale l’assicurazione estera a risarcire, sempre tramite l’Uci». – L’ARTICOLO COMPLETO

Musicco ribadisce le sue perplessità nel numero 2673 di Cronaca Vera in edicola:

«C’è un evidente ritardo nel risarcimento. Cominciamo con il dire che, a mio giudizio, il processo penale e la condanna andavano subordinati al risarcimento dei danni». Ma il fatto che l’auto fosse immatricolata all’estero cosa comporta? «In questi casi solitamente subentra l’UCI, ovvero l’Ufficio Centrale Italiano per il pagamento in Italia di auto estere con incidente avvenuto in Italia. Risulta singolare che ad oggi nessuno abbia provveduto a risarcire la famiglia della vittima. In teoria il gup avrebbe potuto chiedere una provvisionale direttamente al responsabile e in ogni caso poteva essere una buona strategia chiamare nel processo penale l’assicurazione estera, sempre tramite UCI, a risarcire». Quanto alla questione del fatto che la vettura fosse stata noleggiata all’estero, Musicco fa presente: «Le società di noleggio di solito sono assicurate anche in Italia».

CONTATTACI