MATTEO SALVINI INCONTRA L’AVVOCATO DOMENICO MUSICCO E GIUSEPPE MORGANTE PER LA LEGGE SUL FONDO VITTIME REATI VIOLENTI

Prosegue la battaglia di AVISL (Associazione Vittime Incidenti Stradali, sul Lavoro e malasanità) per l’approvazione di una nuova legge sul Fondo Vittime Reati Intenzionali Violenti. La bozza di testo legislativo è stata presentata dall’avvocato Domenico Musicco, presidente di AVISL, al sottosegretario del Ministero del Lavoro Tiziana Nisini, al senatore Emanuele Pellegrini della Commissione Giustizia del Senato, e al leader della Lega Matteo Salvini, il primo che ha risposto all’appello fatto a tutte le forze politiche da Giuseppe Morgante, sfregiato con l’acido da Sara Del Mastro e mai risarcito.

L’avvocato Musicco commenta: «Abbiamo presentato una bozza di legge per rendere molto più rapido e soprattutto concreto l’accesso ad un Fondo che oggi sostanzialmente non funziona. Ci sono tante, tantissime vittime o loro parenti che non solo devono portarsi dentro un dolore enorme, ma che subiscono anche la beffa dei mancati risarcimenti. Questa cosa deve finire e dobbiamo realmente adeguarci ad una direttiva europea che non è di ora, ma addirittura del 2004. Crediamo di aver anche illustrato adeguatamente il modo per finanziare il Fondo, basandoci sugli stessi principi alla base del Fondo delle Vittime della Strada. Mi auguro che questa diventi una battaglia trasversale, in grado di intercettare tutte le forze politiche. Perché le vittime non hanno colore».

Tutto era cominciato da una lettera di Giuseppe Morgante pubblicata su Il Giornale, in cui la vittima evidenziava non solo di non essere stato risarcito, ma anche i costi enormi di farmaci e interventi chirurgici che l’attuale normativa prevede di coprire solo in minima parte.

Ora il giovane e il suo legale Domenico Musicco hanno incontrato a Roma gli esponenti della Lega: «Speriamo di riuscire a far portare in Parlamento la nostra proposta di legge nel giro di pochi mesi» conclude l’avvocato, che si dice fiducioso sul buon esito del progetto.

***

Un Fondo per le vittime di reati intenzionali violenti – VISTO intervista l’avvocato Musicco – GUARDA

Fondo Vittime Reati Violenti, la battaglia di Giuseppe Morgante diventa virale sui media – GUARDA

***

LA LETTERA DI MORGANTE SU STUDIO APERTO

 

 

***

ECHI DI STAMPA SULL’APPELLO DI GIUSEPPE MORGANTE:

Vittima, costretto a pagarsi le operazioni – LA PREALPINA

Giuseppe Morgante, sfregiato con l’acido da Sara Del Mastro: “Un fondo per le vittime, le operazioni costano migliaia di euro” – TODAY

Morgante mai risarcito per l’acido L’aggressore è nullatenente – IL GIORNO

Sfregiato con l’acido dalla ex “Datemi i soldi per operarmi” – LIBERO – PDF

***

LO SPECIALE DI STORIE ITALIANE SU GIUSEPPE MORGANTE – VIDEO

***

Guarda lo speciale di Avisl su Giuseppe Morgante (INTERVISTE, ARTICOLI E VIDEO) – QUI

 

Assistenza legale gratuita incidenti stradali. Se vuoi fare una donazione alla nostra associazione clicca sull'immagine

Cos'è Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata. CHIAMACI AL NUMERO VERDE 800 300 523

Leggi anche

Giuseppe Morgante a Il Giornale: “Con Avisl per far nascere un fondo per le vittime di reati violenti”

Giuseppe Morgante, il giovane sfregiato con l’acido da Sara Del Mastro, appoggerà l’ultima battaglia di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonCHIAMA ORA