Fondo Vittime Reati Violenti, la battaglia di Giuseppe Morgante diventa virale sui media

La battaglia di Giuseppe Morgante e del suo avvocato Domenico Musicco – consulente legale di Avisl – per istituire un vero Fondo per le Vittime dei Reati Violenti, diventa virale sui media: ecco tutte le reazioni dopo la pubblicazione dell’appello ai politici su Il Giornale

La lettera – appello di Giuseppe Morgante ai politici per l’istituzione di un Fondo per le vittime di reati violenti, persone vittime due volte perché non vengono risarcite né dagli aggressori né dallo Stato nonostante precise direttive europee. Sono al suo fianco in questa difficile battaglia di civiltà.

La lettera, pubblicata da Il Giornale, è stata ripresa da vari organi di stampa. E speriamo serva davvero ad aprire un dialogo con governo e opposizione.

 

LETTERA APERTA A TUTTE LE FORZE POLITICHE

 

Clicca sulla foto e vai al link 

 

Gentili onorevoli e senatori, sono l’uomo che ha subito lo sfregio con l’acido da parte di Sara Del Mastro. Costei non è in grado di risarcirmi per la grave menomazione permanente che mi ha inflitto. Per ristabilirmi sono così costretto a ripetute operazioni e cure che faccio sempre più fatica a pagare, nonostante l’aiuto e l’affetto dei miei cari. Il mio difensore avvocato Domenico Musicco si batte perché alle vittime di delitti ad opera di persone non possidenti sia assicurato un risarcimento.

A tale fine egli suggerisce la istituzione di un vero fondo di garanzia per le vittime di delitti sulla falsariga di quello per le vittime della strada.

Vi prego, mettete tutti la vostra capacità di governo al servizio di questa causa. Non è giusto che sia riconosciuto questo ristoro alla vittima di un reato colposo e non, a maggior ragione, alla vittima di un delitto doloso.

Spero che qualcuno voglia prendersi tale impegno e incontrarmi, anche insieme al mio avvocato, per comprendere quali profonde problematiche comporta l’essere completamente lasciati soli dallo Stato.

Giuseppe Morgante

***

LA LETTERA DI MORGANTE SU STUDIO APERTO

 

 

***

ECHI DI STAMPA SULL’APPELLO DI GIUSEPPE MORGANTE:

Vittima, costretto a pagarsi le operazioni – LA PREALPINA

Giuseppe Morgante, sfregiato con l’acido da Sara Del Mastro: “Un fondo per le vittime, le operazioni costano migliaia di euro” – TODAY

Morgante mai risarcito per l’acido L’aggressore è nullatenente – IL GIORNO

Sfregiato con l’acido dalla ex “Datemi i soldi per operarmi” – LIBERO – PDF

***

LO SPECIALE DI STORIE ITALIANE SU GIUSEPPE MORGANTE – VIDEO

***

Guarda lo speciale di Avisl su Giuseppe Morgante (INTERVISTE, ARTICOLI E VIDEO) – QUI

 

 

Assistenza legale gratuita incidenti stradali. Se vuoi fare una donazione alla nostra associazione clicca sull'immagine

Cos'è Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata. CHIAMACI AL NUMERO VERDE 800 300 523

Leggi anche

Giuseppe Morgante a Il Giornale: “Con Avisl per far nascere un fondo per le vittime di reati violenti”

Giuseppe Morgante, il giovane sfregiato con l’acido da Sara Del Mastro, appoggerà l’ultima battaglia di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonCHIAMA ORA