Genova, incidente mortale in monopattino: “Una vera e propria emergenza”

Secondo incidente mortale in Italia alla guida di un monopattino elettrico: è successo a Genova, dove una donna di 34 anni è stata travolta da un tir dopo aver accompagnato i figli a scuola. La dinamica è ancora da chiarire. Si sa però che il camionista è risultato negativo all’alcoltest e al drogatest e che la vittima indossava un casco protettivo.

L’avvocato Domenico Musicco, dell’associazione Avisl (Associazione Vittime Incidenti Stradali, sul Lavoro e malasanità), commenta: «Purtroppo, con la fine del lockdown ci troviamo già in emergenza. Sono ben oltre i cento gli incidenti gravi capitati in un solo anno a chi guidava un monopattino elettrico, che è un mezzo ecologico e utilissimo, ma il cui uso va regolamentato. Non solo sotto il profilo della sicurezza per chi lo guida, dal casco alle mini-assicurazioni: penso proprio a percorsi privilegiati per monopattini, che evitino altri episodi del genere. Soprattutto nelle grandi città, dove i monopattini sono usati moltissimo dai minorenni. Ancora una volta rinnovo l’appello alla politica e al nuovo Governo: un corso di educazione stradale da rendere obbligatorio nelle scuole. Lo proponiamo da anni e da anni viene ignorato: ma soltanto così si può fare vera prevenzione».

***

Se sei una vittima o il parente di una vittima di incidente stradale, non esitare a contattarci:

AVISL ONLUS
ASSISTENZA LEGALE GRATUITA SENZA ANTICIPO SPESE in tutta Italia alle vittime di incidenti stradali, alle vittime di incidenti sul lavoro, a chi subisce o ha subito danni da disfunzioni del sistema sanitario. Avisl offre assistenza legale gratuita anche ai familiari delle Vittime.
info@avisl.it
800 300 523 (numero verde)

Assistenza legale gratuita incidenti stradali. Se vuoi fare una donazione alla nostra associazione clicca sull'immagine

Cos'è Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata. CHIAMACI AL NUMERO VERDE 800 300 523

Leggi anche

Morta la donna investita da un monopattino. Musicco: “Assicurazione obbligatoria necessaria”

È morta a Milano Rosanna Rossi, 88 anni, la donna che era stata investita da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonCHIAMA ORA