Avvocato esperto incidenti stradali. Sei vittima di un incidente? Chiamaci 800 300 523

Risarcimento vittime reati violenti, Il Giorno intervista l’avvocato Domenico Musicco

L’avvocato Domenico Musicco, presidente di Avisl, rilancia la sua ipotesi di un Fondo per le vittime di violenza, da cui attingere un risarcimento danni alle vittime di reati violenti. L’intervista integrale a Il Giorno

 

Silvia Lodi Pasini per Il Giorno

 

Ottomila anime nelle campagne del Basso milanese, quanto accaduto a Motta Visconti è uno dei casi più choc di quanto può avvenire in una famiglia: la strage del 14 luglio 2014, quella che Carlo Lissi mise in atto nei confronti della moglie Maria Cristina Omes, 38 anni, e dei loro due bambini Giulia e Gabriele, di 4 anni e di 20 mesi appena: tutti sterminati con un coltello da cucina.

I piccoli sgozzati nei loro lettini. La moglie colpita a morte subito dopo un rapporto sessuale finalizzato a mistificare la realtà, a far credere che a uccidere la moglie e figli non poteva essere stato lui, che dopo la strage come se nulla fosse per costruirsi un alibi era andato a vedere la partita di calcio dei Mondiali Italia-Inghilterra a casa di amici, mandando a ogni azione in porta degli sms alla moglie. La condanna per lui è definitiva, ma altrettanto definitiva è la condanna al dolore senza fine della mamma e nonna delle vittime: Giuseppina Redaelli, oggi 80 anni o quasi.

Da Carlo Lissi a titolo di risarcimento danni ha ottenuto si e no 150 mila euro: un decimo della provvisionale di circa un milione e mezzo che i giudici avevano fissato a carico del carnefice per dare un giusto ristoro al male inflitto a lei e agli altri parenti di Cristina Omes costituitisi parte civile.

«Hanno dovuto accontentarsi delle briciole – commenta l’Avvocato Domenico Musicco, legale di fiducia della famiglia Omes -. Alla luce dell’attuale normativa italiana gli è già andata bene: se Lissi fosse stato nullatenente, e purtroppo capita spesso, non avrebbero avuto niente. Per questo già un anno fa mi ero mosso perché si istituisse un paritetico Fondo per le vittime di violenza».

***

AVISL ONLUS
ASSISTENZA LEGALE GRATUITA SENZA ANTICIPO SPESE in tutta Italia alle vittime di incidenti stradali, alle vittime di incidenti sul lavoro, a chi subisce o ha subito danni da disfunzioni del sistema sanitario. Avisl offre assistenza legale gratuita anche ai familiari delle Vittime.
www.avisl.it
Via Besana, n. 8 – 20122 MILANO
info@avisl.it
800 300 523 (numero verde)
3400917547
02.5458154 (fax)
Assistenza legale gratuita incidenti stradali. Se vuoi fare una donazione alla nostra associazione clicca sull'immagine

Cos'è Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata.

Leggi anche

Caso Morgante: l’avvocato Domenico Musicco a “La vita in diretta estate”

L’avvocato Domenico Musicco, presidente di Avisl, e Giuseppe Morgante a “La vita in diretta estate” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonCHIAMA ORA