Home / Avisl Informa / Incidente a Ponte Milvio, due minorenni uccise nella notte. Musicco: “Manca l’educazione stradale”
Avvocato esperto incidenti stradali. Sei vittima di un incidente? Chiamaci 800 300 523

Incidente a Ponte Milvio, due minorenni uccise nella notte. Musicco: “Manca l’educazione stradale”

Un altro terribile incidente stradale ha sconvolto Roma. Questa volta a morire nella notte sono state due sedicenni, Camilla e Gaia, che stavano attraversando corso Francia per raggiungere la zona della movida di Ponte Milvio: l’auto guidata dal ventenne Pietro G. le ha travolte. Il giovane, ora indagato per omicidio stradale, si è fermato subito a prestare soccorso, ma è stato inutile.

Sono ora attesi i test su alcol e droga e la perizia per stabilirne la velocità su una strada buia e bagnata dalla pioggia.

L’avvocato Domenico Musicco, presidente di Avisl, Associazione vittime incidenti stradali, sul lavoro e malasanità, lancia l’allarme: «Negli ultimi tempi si continua purtroppo a derogare la sicurezza al solo spauracchio della legge sull’omicidio stradale. L’età dei protagonisti di questa dolorosa vicenda ci fa però ancora una volta riflettere sull’assenza dell’educazione stradale nelle scuole, rinviata per l’ennesimo anno. Un’educazione fondamentale per i gli automobilisti in erba, che devono capire quanto la pioggia e l’asfalto bagnato debbano raccomandare estrema prudenza e velocità moderata, specie di notte. E fondamentale per i pedoni, che devono stare sempre attenti quando si muovono nel traffico. D’altra parte, nel 2019 i pedoni vittime di incidenti stradali nella Capitale sono stati 43, il 36% del totale. E il 35% di loro stavano attraversando sulle strisce o in prossimità di esse».

Un altro dato di Roma tuttavia preoccupa il presidente dell’Avisl: da gennaio 2018 ad oggi, l’Atac ha trovato positivi alla droga (dalla coca alla cannabis) 17 autisti dei mezzi pubblici, che sono stati licenziati. «Un fatto davvero inquietante, – commenta Musicco – mi auguro che questo tipo di controlli prosegua con il massimo scrupolo e che si continui sulla linea della massima severità possibile. È francamente assurdo anche solo da immaginare che chi svolge un servizio tanto delicato sia così irresponsabile da mettersi alla guida sotto l’effetto di stupefacenti».

 

AVISL ONLUS
ASSISTENZA LEGALE GRATUITA SENZA ANTICIPO SPESE in tutta Italia alle vittime di incidenti stradali, alle vittime di incidenti sul lavoro, a chi subisce o ha subito danni da disfunzioni del sistema sanitario. Avisl offre assistenza legale gratuita anche ai familiari delle Vittime.
www.avisl.it
Via Besana, n. 8 – 20122 MILANO
info@avisl.it
800 300 523 (numero verde)
3400917547
02.5458154 (fax)
Assistenza legale gratuita incidenti stradali. Se vuoi fare una donazione alla nostra associazione clicca sull'immagine

Cos'è Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata.

Leggi anche

Ubriaco travolge e uccide sei persone a Valle Aurina. Musicco: “Applicare la massima pena”

Strage di turisti tedeschi ventenni a Bolzano, uccisi nella notte da un automobilista con un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonCHIAMA ORA