Avvocato esperto incidenti stradali. Sei vittima di un incidente? Chiamaci 800 300 523

Intervista de IL GIORNALE all’avvocato Musicco sul caso Giuseppe Morgante

Il 19 dicembre il gip di Busto Arsizio deciderà se accettare il patteggiamento a cinque anni di Sara Del Mastro, che sfregiò con l’acido Giuseppe Morgante. Domenico Musicco, legale della vittima e presidente di Avisl si oppone

 

 

Da Il Giornale

Ha sfregiato l’ex con l’acido, il pm di Busto Arsizio accetta il patteggiamento a 5 anni. Un’inezia, rispetto ai 15 anni in abbreviato a Edson Tavares, l’uomo che gettò l’acido su Gessica Notaro o ai 20 anni per Luca Varani, l’uomo che ha sfregiato Lucia Annibali. Sanzioni sacrosante, visto che si tratta di una devastazione perenne dell’identità, tanto che nel nuovo Codice rosso gli è stata attribuita una nuova fattispecie di reato con pene fino 14 anni (aggravanti escluse).

Eppure stavolta sul banco degli imputati c’è una donna, Sara Del Mastro, che dopo pochi giorni di carcere si è già rifatta una vita. Mentre il suo ex Giuseppe Morgante, 30 anni, sfregiato con l’acido a Legnano, dovrà ancora sottoporsi a diverse operazioni.

Eppure i pm all’udienza del 19 dicembre sono pronti ad accettare il patteggiamento.

«Non se ne capisce la ragione – dice al Giornale Domenico Musicco, presidente dell’associazione Avisl e legale di Morgante – visti gli altri casi di stalking seguiti da aggressioni con l’acido». L’accusa non contesta nemmeno la premeditazione. «Eppure i fatti sono chiari», sottolinea il legale, che chiederà il rigetto del patteggiamento al gip e la riformulazione delle accuse, con la contestazione dell’aggravante, alla Procura. D’altra parte, l’acido, Sara lo aveva comperato tre giorni prima.

Clicca sulla foto e vai al video

 

I fatti si verificarono a maggio. Giuseppe lavorava in un supermercato. Nacque una storia con Sara, ma quando terminò la donna andò su tutte le furie: insulti su Facebook, minacce e qualcosa come 800 telefonate al giorno. Un classico caso di stalking. «Un giorno si presentò con un coltello da mio fratello, che aveva scambiato per me, e gli disse: “Tu mi hai rovinato la vita, ti ammazzo”». In quattro mesi il giovane si trovò 11 gomme dell’auto bucate. Denunciò tutto. Poi si rivolse alle Iene, che mostrarono le foto delle gomme, gli innumerevoli messaggi sul telefonino. E andarono da lei: la donna ammise tutto.

Passò qualche giorno. Fu lo stesso Giuseppe ad avere un’inquietante premonizione, registrando un video col telefonino, mentre Sara passava per l’ennesima volta sotto casa sua in auto: «Cazzo ci ha in testa? Non è che mi butta addosso l’acido?» Accadde esattamente questo. Oggi, con ustioni di terzo grado sul 10% del corpo (all’addome, al torace, al collo, alle mani e al volto) Giuseppe ha subito dieci operazioni in sei mesi: l’ultimo è un trapianto di carne, prelevata dalla gamba e applicata sul collo. Rischia di perdere un occhio. Non può lavorare per via delle terapie. Deve usare bagnoschiuma, creme, oli e colliri speciali che costano tantissimo e che lo Stato non passa. Ha già cambiato due divaricatori per la bocca e ogni tre mesi deve prendere delle guaine da 2mila euro.

Ecco perché Musicco è pronto a dare battaglia: «Non è stata nemmeno chiesta la perizia psichiatrica. La donna vive a due passi da Giuseppe e tra pochissimo potrebbe essere fuori».

***

Guarda lo speciale di Avisl su Giuseppe Morgante – QUI

***

AVISL ONLUS
ASSISTENZA LEGALE GRATUITA SENZA ANTICIPO SPESE in tutta Italia alle vittime di incidenti stradali, alle vittime di incidenti sul lavoro, a chi subisce o ha subito danni da disfunzioni del sistema sanitario. Avisl offre assistenza legale gratuita anche ai familiari delle Vittime.
www.avisl.it
Via Besana, n. 8 – 20122 MILANO
info@avisl.it
800 300 523 (numero verde)
3400917547
02.5458154 (fax)
Assistenza legale gratuita incidenti stradali. Se vuoi fare una donazione alla nostra associazione clicca sull'immagine

Cos'è Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata.

Leggi anche

Giuseppe Morgante e Domenico Musicco a Le Iene

Giuseppe Morgante e il suo avvocato Domenico Musicco, presidente di Avisl Onlus, a Le Iene …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonCHIAMA ORA