Avvocato esperto incidenti stradali. Sei vittima di un incidente? Chiamaci 800 300 523

Pirata della strada di Coccaglio, il presidente Avisl: “Scappare è controproducente”

Pirata della strada a Brescia, Domenico Musicco, presidente Avisl: “Scappare è controproducente, ma servono controlli capillari. L’omicidio stradale è un passo avanti, ma una legge non basta a cambiare i comportamenti”

 

Arrestato il pirata della strada che ha travolto un bimbo nel suo passeggino mentre era spinto dalla mamma sulle strisce pedonali. Si tratta di una ragazza di 22 che abita a pochi chilometri dal luogo dell’incidente avvenuto ieri a Coccaglio (Brescia). – GUARDA

“Nonostante la legge sull’omicidio stradale e l’impegno delle forze dell’ordine, il numero dei pirati della strada è in aumento. Eppure grazie alle nuove tecnologie coloro che riescono a farla franca sono in continua diminuzione. Scappare non conviene mai, perché l’unico effetto è quello di aggravare la propria posizione. Altro aspetto su cui intervenire sono le condotte di chi è alla guida.

I comportamenti errati più frequenti causa di incidenti sono la distrazione alla guida e la velocità troppo elevata (nel complesso il 40,8% dei casi). Le violazioni al Codice della Strada più sanzionate risultano l’eccesso di velocità, il mancato utilizzo di dispositivi di sicurezza e l’uso di telefono cellulare alla guida. La legge sull’omicidio stradale, di cui siamo stati tra i primi promotori, ha portato effetti positivi, ma se proviamo a rivolgere lo sguardo fuori dai nostri confini il focus è centrato sulla prevenzione. La prevenzione si affida a tre punti fondamentali: sicurezza del veicolo, sicurezza delle infrastrutture ed una mobilità cooperativa autonoma e connessa. Ad esempio il semplice controllo delle gomme potrebbe salvare in Italia oltre 50 vite all’anno”.

Sono queste le parole usate dall’avvocato Domenico Musicco, presidente di Avisl Onlus (Associazione Vittime Incidenti Stradali) per commentare quanto accaduto ieri in provincia di Brescia.

 

AVISL ONLUS
ASSISTENZA LEGALE GRATUITA SENZA ANTICIPO SPESE in tutta Italia alle vittime di incidenti stradali, alle vittime di incidenti sul lavoro, a chi subisce o ha subito danni da disfunzioni del sistema sanitario. Avisl offre assistenza legale gratuita anche ai familiari delle Vittime.
www.avisl.it
Via Besana, n. 8 – 20122 MILANO
info@avisl.it
800 300 523 (numero verde)
3400917547
02.5458154 (fax)
Assistenza legale gratuita incidenti stradali. Se vuoi fare una donazione alla nostra associazione clicca sull'immagine

Cos'è Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata.

Leggi anche

Alex Zanardi in coma farmacologico. Il presidente di Avisl: “Forza Alex, sei il simbolo di chi non si arrende”

Alex Zanardi, l’ex pilota e campione paralimpico, è in coma farmacologico dopo l’incidente stradale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonCHIAMA ORA