Home / Notiziario / INFERMIERI IN DISCOTECA, NASCE LA START UP CHE SALVA LE VITE!
Avvocato esperto incidenti stradali. Sei vittima di un incidente? Chiamaci 800 300 523

INFERMIERI IN DISCOTECA, NASCE LA START UP CHE SALVA LE VITE!

“Disco for Life: Infermieri in discoteca”. È questo il titolo dell’iniziativa che stasera sbarca a Brescia, al Canossa Campus, e che vuole diventare un punto di riferimento a livello nazionale.

Un progetto privato, a carico dei gestori, ma pubblico perché aperto a tutti i clienti, che ha lo scopo di educare i proprietari dei locali al tema della salute, sensibilizzare le persone al sano divertimento (specialmente i giovanissimi), ridurre gli accessi in pronto soccorso e i costi alla sanità regionale e nazionale.

Tra i promotori l’avvocato Domenico Musicco, presidente della Onlus Avisl (Associazione Vittime Incidenti Stradali), che sintetizza così il progetto: “Da anni ci battiamo affinché le discoteche inseriscano nel proprio organico la figura dell’infermiere professionista, adeguatamente formato e attrezzato per svolgere una funzione di primo intervento e di prevenzione”

Numerosi i locali che hanno già aderito all’iniziativa: – Art Club Disco di Desenzano del Garda, il Coco Beach del Lido di Lonato, il Numberone di Corte Franca, il Cilindro Agriculture di Manerbio, il Molo 3 di Brescia.

Assistenza legale gratuita incidenti stradali. Se vuoi fare una donazione alla nostra associazione clicca sull'immagine

Cos'è Avisl Onlus

L’associazione Avisl Onlus ha lo scopo di dare assistenza legale gratuita a chi subisce un incidente stradale o ai suoi familiari. E a chi è vittima di incidenti sul lavoro o per responsabilità medica. Sostiene le vittime e i loro familiari nella pratica assicurativa e nel processo penale e civile. Avisl Onlus si avvale inoltre di psicologi, medici legali e consulenti cinematici. Nessuna spesa anticipata.

Leggi anche

Verolanuova, ubriaco, senza assicurazione né revisione investe e uccide 2 ciclisti

Le vittime sono Gianfranco Vicardi, 67 anni e Francesco Bianchi, 70. L’automobilista, un 35enne del posto a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonCHIAMA ORA