Scontro tra Tir per l’alta velocità: camionista muore sul colpo, A1 in tilt


Scontro tra Tir per l’alta velocità: camionista muore sul colpo, A1 in tilt

Un morto, due tir completamente distrutti, una carreggiata dell’autostrada chiusa e rete stradale del Lodigiano in tilt per ore: è il bilancio del tragico incidente che alle 2.25 di giovedì ha coinvolto due autoarticolati. Un autotrasportatore napoletano è morto sul colpo.

Causa della tragedia molto probabilmente è stata la forte velocità dei due mezzi unita alla scarsa visibilità. Uno dei due bisonti della strada, all’altezza del chilometro 44 dell’Autostrada del sole (in direzione Milano) tra Guardamiglio e Casalpusterlengo ha tamponato l’altro con una violenza inaudita: l’abitacolo si è praticamente accartocciato su se stesso e il conducente è morto sul colpo.

Il rimorchio del camion tamponato si è invece aperto in due, rovesciando centinaia di cassette di ortaggi rovesciate sull’asfalto. I vigili del fuoco hanno lavorato ore per aprire l’abitacolo, estrarre il corpo senza vita del camionista e liberare la carreggiata. L’altro autotrasportatore è invece uscito praticamente illeso dalla cabina di guida. Il tratto autostradale tra i caselli di Piacenza Nord (Guardamiglio) e Casalpusterlengo è stato chiuso dalle 3 del mattino fino alle 11, e il traffico convogliato sulla provinciale Mantovana e sulla via Emilia, creando lunghi incolonnamenti che ancora a metà mattina superavano i cinque chilometri.
 

(Fonte corriere.it)