Pirata della strada 90enne uccide una ragazza e poi si costituisce: arresto evitato


Pirata della strada 90enne uccide una ragazza e poi si costituisce: arresto evitato

Il pirata della strada che domenica sera, in Trentino, ha investito e ucciso una giovane donna di 30 anni si è costituito ai carabinieri di Pergine Valsugana in provincia di Trento. E’ una donna di 90 anni.

La nonna pirata, al volante della sua auto mentre percorreva la Statale della Fricca all’altezza di Pian dei Pradi, ha preso una curva troppo larga ed ha investito ed ucciso una ragazza. L’anziana ha evitato l’arresto essendosi presentata ai Carabinieri nelle 24 ore dopo la morte della donna investita.