Musicco, presidente Avisl: "La legge sull'omicidio stradale è degna di un Paese civile"


Musicco, presidente Avisl: "La legge sull'omicidio stradale è degna di un Paese civile"

Sorpresa e rammarico. È quello che si prova a leggere le dichiarazioni che Piercamillo Davigo, presidente dell'Associazione nazionale magistrati. L'omicidio stradale non solo è una legge giusta. Fino a pochi mesi, prima che lottassimo per l'Introduzione di questo reato le vittime di incidenti erano considerati morti di serie b. I cittadini di un Paese che vuole definirsi civile non possono ricorrere alla vendetta per ottenere giustizia, come accaduto solo pochi giorni fa a Vasto", così l'avvocato Domenico commenta le dichiarazioni del presidente dell'Anm comparse oggi su Il Corriere della Sera.