Investì e uccise una donna a Torino, arrestato un nomade 23enne


Investì e uccise una donna a Torino, arrestato un nomade 23enne

La Polizia stradale di Torino ha arrestato nei pressi del campo nomadi di Muggiano, periferia ovest di Milano, Giovanni Sulejmanovic, 23 anni, nato a Cagliari ma senza fissa dimora, destinatario di due ordinanze di custodia cautelare in carcere per omicidio colposo con omissione di assistenza e soccorso in seguito ad incidente stradale.

L’ indagine, condotta dalla Squadra di Pg del Compartimento Polizia Stradale “Piemonte e Valle d’ Aosta” di Torino nasce dall’ operazione “The Hole”, eseguita nei mesi scorsi e che aveva consentito alla fine del mese di ottobre dello scorso anno di eseguire 21 provvedimenti cautelari nei confronti di altrettante persone di etnia rom, italiane e romene responsabili della ricettazione e del furto di merce di varia tipologia il cui valore complessivo era stato a suo tempo stimato in oltre 4.000.000 di euro. In quella circostanza Sulejmanovic era sfuggito alla cattura rendendosi irreperibile per i mesi successivi. Le indagini hanno consentito di accertare le sue responsabilità in relazione all’ incidente stradale mortale avvenuto a Torino il 22 luglio 2014, dopo il quale il 23enne era fuggito omettendo di soccorrere una donna ferita e successivamente deceduta.
 

(Fonte Tm news)