4 morti e due feriti gravi a Cosenza


4 morti e due feriti gravi a Cosenza


“Ancora non si conosce l’esatta dinamica di quanto accaduta sulla Statale 107, a Rende, nei pressi di Cosenza, dove hanno perso la vita quattro ragazzi e altri due sono ricoverati in gravi condizioni. Un bilancio tragico. Dai nostri associati presenti sul territorio veniamo a sapere che la scorsa notte in quella zona ha piovuto molto e questo di sicuro ha reso l’asfalto viscido. Ma è altrettanto sicuro che una condotta di guida corretta non avrebbe provocato alcun incidente. Purtroppo è molto probabile che alle condizioni meteo si sia associata l’alta velocità, almeno da parte di uno dei due conducenti. Ancora nessuno ha parlato di alcool test, ma le prime informazioni sono ancora frammentarie. Certo non ci stupiremmo se ci trovassimo di fronte ad un mix così letale. Il punto su cui vogliamo insistere è però un altro: il nuovo codice della strada prescrive misure più stringenti, ma perché siano più efficaci occorrono controlli mirati e capillari. Invece spesso le strade sono sguarnite di forze dell’ordine”, dice l’avvocato Domenico Musicco, presidente della Onlus Avisl (Associazione Vittime Incidenti Stradali).